Archivio mensile : Febbraio 2014

Ludoteca

  • photo (2)
  • photo (3)
  • photo (4)
  • photo (288)
  • photo6
  • photo99

Abbiamo finanziato la creazione di uno spazio ludico dedicato ai pazienti più piccoli presso il reparto di cardiochirurgia pediatrica e delle cardiopatie congenite dell'Ospedale Papa Giovanni XIII di Bergamo. La realizzazione è frutto della collaborazione con l'Associazione L’Orizzonte di Lorenzo Onlus che è la  promotrice del progetto. E' uno spazio appositamente pensato per ospitare attività pedagogiche e ricreative, a favore dei bambini e dei ragazzi ricoverati in reparto. E' dotato di arredi a misura di bambino, costruiti in legno atossico, molti dei quali sono anche dei veri e propri giochi: ci sono mongolfiere da far volare, coccinelle da far camminare su prati verdi, e petali di fiori da spostare.
Con l'allestimento della nuova ludoteca in reparto, esiste ora uno spazio adeguato dove creare opportunità di relazione, fondate sui principi dell'accoglienza, della conoscenza, della fiducia, tra i bambini ed i ragazzi in degenza. In tale ottica è fondamentale anche il supporto ai genitori, che attraverso il gioco con i propri figli, possono creare una buona armonia familiare e riconquistare uno spazio neutro e di svago.

CI HANNO CHIESTO: PERCHE' UNA LUDOTECA IN REPARTO ? 

Domanda legittima, sopratutto davanti a tutto il dolore infantile che abita gli ospedali... alcuni bambini da soli ne portano più di quanto un adulto abbia mai sperimentato in tutta la sua vita!
Eppure, la prima cosa che colpisce di tanti di questi bambini non è il dolore che portano, ma la misteriosa Speranza nascosta dentro ogni loro sorriso, dentro ogni loro paziente attesa, dentro il loro disarmante attaccamento alla realtà, (si tratti di un peluche o di uno spazzolino da denti!). Questi piccoli hanno però bisogno di adulti capaci di sostenere e custodire la loro Speranza! L'idea di una ludoteca in corsia nasce con l'intento di prendere sul serio questa sfida urgente e ardita, nella convinzione che il gioco sia una forma semplice e immediata di tenerezza, grazie alla quale è possibile che ogni piccolo, prima di essere considerato un malato, possa non scordare di essere un bambino!

Press News

Gallery